Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Pedologia applicata

Oggetto:

Applied pedology

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
STE0063
Docente
Prof. Michele Freppaz (Titolare del corso)
Corso di studio
[2102M21] MONITORAGGIO AMBIENTALE, TUTELA E RIPRISTINO
Anno
1° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
AGR/14 - pedologia
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento si inserisce nel generale obiettivo del corso di studio di fornire un'approfondita preparazione culturale nell'analisi sistemica dell'ambiente naturale.
A tal fine, si saprà interpretare i fattori e i processi che governano la genesi, la qualità e la distribuzione geografica della risorsa suolo in relazione all'evoluzione del paesaggio; acquisirà gli strumenti minimi per valutare le potenzialità del suolo nei diversi pedo-ambienti; comprenderà gli elementi basilari della fisica e della chimica del suolo necessari per la valutazione della sua vulnerabilità; acquisirà i principi base delle tecniche di restauro pedologico

 

 

This course shares the general goal of providing a detailed knowledge of the systemic analysis of the natural environment.
Therefore the goal of the course is the understanding of the factors and processes which drive the soil genesis, quality and distribution in relation to landscape variability. The students must learn: 1) the soil characteristics and quality in the differing environments; 2) the main physical and chemical properties needed for the assessment of soil vulnerability; 3) the basic principles of the soil restoration techniques

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza e capacità di comprensione
-conoscere le principali proprietà fisiche, chimiche e morfologiche dei suoli
-conoscere i principi base che regolano la distribuzione dei suoli a diversa scala
-conoscere i fattori di formazione del suolo e comprendere come essi interagiscono
-comprendere i meccanismi attraverso i quali i processi pedogenetici determinano le proprietà del suolo osservabili in campo
-conoscere le caratteristiche degli orizzonti genetici e diagnostici dei suoli
-conoscere i principi delle classificazioni USDA e WRB
-conoscere le basi del campionamento dei suoli
- conoscere le tecniche di restauro pedologico

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
- saper pianificare una campagna di rilevamento pedologico
- saper riconoscere gli orizzonti del suolo in campo
- saper descrivere un profilo di suolo
- saper interpretare la descrizione di un profilo di suolo
- saper interpretare i dati analitici relativi ai suoli
- saper ricavare informazioni sulle caratteristiche di un suolo a partire dalla sua classificazione USDA e WRB
- saper individuare ed applicare le tecniche di restauro pedologico più appropriate al sito d’indagine

 Autonomia di giudizio
- dare giudizi sulle proprietà di un suolo e sulla sua potenziale vulnerabilità
- dare giudizi circa le tecniche di restauro pedologico applicate 

Abilità comunicative
- migliorare le capacità comunicative e di analisi
- migliorare le capacità di sintesi e presentazione dei risultati ottenuti da un’indagine di campo

Capacità di apprendimento
Alla fine di questo insegnamento si avrà la capacità di:
- intraprendere un’indagine pedologica
- selezionare ed applicare le tecniche di restauro pedologico più appropriate nelle operazioni di ripristino ambientale

 

Knowledge and understanding
- to know the main physical and morphological soil properties
- to know the basic principles of soil distribution at different scales
- to know the soil forming factors and their interactions
- to understand the mechanisms determining the soil properties that can be observed in the field
- to know the characteristics of surface and subsurface diagnostic horizons
- to know the basics of USDA and WRB soil classification systems
- to know the basics of soil sampling and sampling strategies
- to know the soil restoration techniques

Ability to apply knowledge and understanding
- to organize a soil survey campaign
- to recognise soil horizons in the field
- to describe a soil profile
- to interpret a soil profile description
- to interpret soil analyses
- to get useful information from soil classification (USDA-WRB)
- to choose and apply the most appropriate soil restoration techniques

Autonomous assessments
- to evaluate the soil properties and its vulnerability
- to evaluate the most appropriate soil restoration techniques 

Ability to communicate
- to improve the communication skills
- to improve the reporting capability

Learning ability
At the end of the course the student will be able to:
- to plan and execute a soil survey
- to select and apply the most effective soil restoration techniques

Oggetto:

Programma

 

  1. Introduzione generale al corso. Informazioni sul materiale didattico
  2. Che cos'è la pedologia. Il suolo come entità naturale
  3. Morfologia del suolo
  4. a)             Il profilo di suolo: descrizione e riconoscimento di orizzonti. Proprietà morfologiche
  5. b)             Il profilo di suolo: descrizione e riconoscimento di orizzonti. Proprietà fisiche e chimiche
  6. Genesi del suolo
  7. a)             La pedogenesi e i fattori di formazione del suolo: definizione di pedogenesi, il modello clorpt, il concetto di sequenza e di funzione
  8. b)             I processi pedogenetici di trasformazione, traslocazione, addizione e sottrazione di materiali.  Tipi di suolo in relazione al processo pedogenetico prevalente
  9. Tassonomia del suolo
  10. a)             La struttura della Soil Taxonomy - USDA
  11. b)            Il sistema WRB
  12. Le principali tecniche di restauro pedologico
  13. Esercitazioni in campo

 

 

  1. General introduction. Information on the didactic materials.
  2. Pedology and soil as a natural body
  3. Soil morphology
  4. a)            Soil profiles: how to recognize soil horizons. Morphological properties
  5. b)            Soil profiles: how to recognize and describe soil horizons. Chemical and physical properties
  6. Soil formation and development
  7. a)            Soil forming factors: the "clorpt" model. The catena concept
  8. b)             The main pedogenic processes and resulting soil properties
  9. Soil classification systems: basic principles
  10. a)            USDA Soil Taxonomy
  11. b)            FAO-WRB System
  12. The main soil restoration techniques
  13. Field work
Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento consiste di 40 ore di lezioni frontali e 24 ore di attività in campo. Per le lezioni frontali il docente si avvale di presentazioni multimediali disponibili sulla piattaforma campusnet e su Moodle.

 

 

The course consists of 40 hours of frontal lectures and 24 hours of field activities. For frontal lectures the teacher makes use of presentations which are available to students through Campusnet and Moodle Platforms.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Test intermedio (anonimo) di autovalutazione con domande a risposta multipla sugli argomenti trattati

Valutazione finale individuale (esame orale) sulla base di 4 domande riguardanti almeno: a) fattori di formazione del suolo; b) processi pedogenetici; c) interpretazione delle chiavi tassonomiche; d) tecniche di restauro pedologico nei ripristini ambientali.

 

 

 

Mid-term self-evaluation test (anonymous) with multiple choice questions

Final evaluation (individual oral examination) on the basis of 4 questions at least on: a) soil forming factors; b) pedogenesis; c) classification; d) soil rstoration techniques

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Costantini E.A.C. (2007) Linee guida dei metodi di rilevamento e informatizzazione dei dati pedologici.

Schaetzl RJ e Thompson ML (2016) Soils: Genesis and Geomorphology. Cambridge University Press.

Weil RR e Brady NC (2017) The Nature and Properties of Soils. Pearson.

Meloni et al. (2019) Manuale per il restauro ecologico di aree planiziali interessate da infrastrutture lineari (https://www.regione.piemonte.it/web/temi/ambiente-territorio/foreste/imprese-operatori/manuale-per-restauro-ecologico-aree-planiziali-interessate-infrastrutture-lineari)

Costantini E.A.C. (2007) Guidelines on the methods of detection and computerization of soil data.

Schaetzl RJ and Thompson ML (2016) Soils: Genesis and Geomorphology. Cambridge University Press.

Weil RR and Brady NC (2017) The Nature and Properties of Soils. Pearson.

Meloni et al. (2019) Manual for the ecological restoration of lowland areas affected by linear infrastructures (https://www.regione.piemonte.it/web/temi/ambiente-territorio/foreste/imprese-operatori/manuale-per-restauro-ecologico- plain-areas-affected-linear-infrastructures)



Oggetto:

Note

Le modalità di svolgimento dell'attività didattica potranno subire variazioni in base alle limitazioni imposte dalla crisi sanitaria in corso. In ogni caso è assicurata la modalità a distanza per tutto l'anno accademico.

 

The teaching activity could be changed because of COVID-19 health emergency. In any case the online didactic will be assured throughout the academic year.

Registrazione
  • Chiusa
    Apertura registrazione
    09/02/2021 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    31/03/2021 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 28/09/2021 18:06
    Location: https://www.monitoraggioambientale.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!